Le Embassy vanno in ferie per qualche giorno, ma IQOS resta sempre con voi

IQOS non va mai in vacanza

Il mondo IQOS è sempre pieno di novità: prima di imbracciare il trolley, scopritele tutte.

IQOS viene in vacanza con voi… questo lo sapete. Una piccola pausa invece verrà concessa alle IQOS Embassy. Dal 10 al 23 agosto infatti, resteranno chiusi al pubblico i luoghi che rappresentano il cuore dell’universo IQOS a Roma, Milano, Torino e Bologna.

Una buona notizia però prima di salutarci: fino al 9 agosto infatti in tutte le Embassy tutti i consumatori registrati al sito con un codice IQOS associato potranno acquistare un holder e / oppure un charger a soli 20 euro nei colori bianco e blu notte. L’iniziativa non è cumulabile con altre in corso, è soggetta a limitazioni, ogni cliente ha diritto a quattro unità ed è da ritenersi attiva fino a esaurimento scorte.

Altra buona notizia: se le IQOS Embassy chiudono per qualche giorno, altri punti vendita hanno già aperto le loro porte nelle migliori mete di villeggiatura dell’estate restando sempre aperte, anche la sera. Una delle più recenti inaugurazioni è quella di Otranto. Dal 2 al 27 agosto chi visiterà la città troverà, sul Lungomare degli Eroi, una temporary Lounge studiata ad hoc per la bella città pugliese. Altri IQOS Lounge aspettano chiunque voglia visitarli anche a Porto Cervo, Milano Marittima, Forte dei Marmi e Santa Margherita Ligure e Riccione.

Non bisogna dimenticare l’Assistenza Espressa, uno dei servizi più graditi, che resta invece sempre attivo chiamando il numero verde gratuito 800-226042. L’assistenza è immediato e, se necessario, è possibile richiedere un IQOS sostitutivo gratuitamente entro tre ore nelle aree coperte dal servizio.

La nuova temporary Lounge di IQOS a Otranto

IQOS apre una temporary lounge Otranto

IQOS ad Otranto: nel cuore della città salentina uno spazio da sogno per conoscere il mondo IQOS. Dal 2 al 27 agosto chi visita la città troverà, sul Lungomare degli Eroi, anche un IQOS Temporary Lounge.

Il colpo d’occhio sarà notevole e non passerà sicuramente inosservato per tutti colore che visiteranno Otranto. L’ IQOS Lounge si estende per 120 mq, di cui 40 mq al chiuso con pareti in vetro e 80 mq di posto all’aperto. I due ambienti sono strutturati in modo da conservare una continuità di linee e quindi anche di esperienza per chi li attraversa.

Siamo ormai lontani dalle atmosfere gotiche de “Il castello di Otranto”, il romanzo di Horace Walpole (dopo tutto, era la seconda metà del Settecento). Nella città salentina che affaccia sull’Adriatico resta l’eco delle tante popolazioni che l’hanno attraversata e delle culture di cui si è riempita. L’ondata di turismo che ha fatto risorgere le coste pugliesi da qualche anno a questa parte, anche quest’anno affollerà il tacco d’Italia.

Un esperimento innovativo per questa città, considerata da molti la perla del Salento. La sua posizione (è la città più ad est d’Italia) le ha portato numerosi vantaggi nel corso dei secoli. L’ha resa anche una preda ambita dalle numerose civiltà affacciate sul Mediterraneo. Le vie di Otranto sono state calpestate da Greci, Bizantini, Normanni e Turchi, popoli che hanno conquistato la città. L’hanno saccheggiata ma anche ricostruita, lasciando una traccia indelebile del loro passaggio e, di fatto, rendendola così bella, con il suo fascino eterno.

Visto che il mare della Puglia sarà l’attrazione principale, per questo motivo lo shop chiuderà a mezzanotte, concentrando le attività principalmente nel corso della sera.

Oltre 2 milioni di consumatori nel mondo hanno già scelto IQOS

Iqos oltre 2 milioni di fumatori ci hanno scelto nel mondo

Se dovete partire, preparate le valigie tranquilli: IQOS è già arrivato in moltissimi Paesi, ecco quali.

IQOS goes global. Il decennio di ricerca e sviluppo condotti a Neuchâtel e Singapore hanno generato una rivoluzione che sta prendendo piede in tutto il mondo. Partendo dall’Italia e dal Giappone (dove sta registrando ottimi risultati), il cambiamento riscuote successo in tutti i Paesi in cui è stato già commercializzato. Visto il gradimento riscontrato dai consumatori quindi, IQOS si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo. Sono già 2 milioni i fumatori adulti che hanno scelto di passare ad IQOS e condividono la visione di un mondo senza fumo, alternativo alle sigarette.

La buona notizia, per tutti loro, è che IQOS ha già ampliato i suoi confini ed è molto probabile che coincidano con le mete delle vacanze. Attualmente il prodotto, destinato a cambiare il futuro del fumo, è stato lanciato oltreoceano in Canada e in Colombia. È presente anche in moltissimi paesi europei ed extraeuropei, quali: Danimarca (viva il design), Francia (ah, la France!), Germania (dove il futuro non manca mai), Grecia (tuffetto?), Lituania, Monaco, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Serbia, Spagna, Svizzera, Ucraina, e Regno Unito (perché lo stile serve sempre).

Ma anche in Asia: lo troviamo in Russia, Israele (la nuova Silicon Valley), Kazakistan e in Africa nello stato del Sud Africa. “Stiamo ricevendo una risposta molto forte da parte dei consumatori dei Paesi in cui stiamo commercializzando IQOS – ha detto recentemente Eugenio Sidoli, presidente Philip Morris Italia, in un’intervista – questo successo ci ha incoraggiato a promuovere una rivoluzione a livello mondiale: vogliamo che i prodotti senza fumo rimpiazzino le sigarette nel più breve tempo possibile, a beneficio dei fumatori adulti, della società e anche della nostra azienda”.

La diffusione globale di IQOS sta già avvenendo.

Proprio questa commercializzazione rappresenterà una comodità in più per chi ha già preparato il trolley (o sta per farlo). Secondo la nuova sezione del motore di ricerca viaggi Kayak, le tendenze si mescolano equamente tra mete estere (sia Spagna che Grecia) e italiane. Le buone notizie infatti riguardano anche gli utenti della Penisola. Chi stesse pensando di restare entro i confini nazionali deve sapere che nuovi spazi stanno aprendo proprio ora, con particolare attenzione al Sud. IQOS infatti arriverà in tre città meridionali: a Bari con un IQOS Boutique, a Napoli con una IQOS Embassy e anche nel comune più ad oriente d’Italia: la bellissima città di Otranto, dove aprirà una esclusiva temporary Lounge.

Nessun problema dunque per chi si stesse ponendo la domanda più ovvia: “Lo troverò all’estero?”. La risposta è affermativa… si parte!

IQOS: la rivoluzione nella vita di tutti i giorni

IQOS facilita la vita di tutti i giorni

Con IQOS Philip Morris porta la rivoluzione dei piccoli gesti nella vita di tutti i giorni.

È ormai raro assistere alla classica scena che per anni ha visto famiglie in auto con uno o entrambi i genitori viaggiare tranquilli nell’abitacolo con la sigaretta tra le dita. Anche nel tempo libero, difficilmente ci si imbatte in nuvole di fumo all’ingresso nei locali. L’attenzione generale si è alzata: basta pensare all’accortezza di chi vuole evitare di arrecare disturbo ai vicini di tavolo, giusto per fare un esempio. Con IQOS, Philip Morris International si è impegnata a progettare un futuro senza fumo nè cenere.

La ricerca ha fatto passi da gigante in questa direzione, dando vita a nuove soluzioni sempre più in linea con la qualità della vita contemporanea e con trend e abitudini sempre nuovi.

Nei circa quindici anni di sperimentazione nei centri di ricerca e sviluppo in Svizzera e Singapore per lo sviluppo e la validazione scientifica di IQOS. Tra i principali obiettivi, individuare gli aspetti che peggiorano, passo dopo passo, la quotidianità delle persone e, proprio su questi, intervenire. Primo esempio tra tutti, l’odore persistente. Mani, capelli, bocca, abiti.

Grazie alla l’HeatControl™ Technology, infatti, IQOS non brucia, emette vapore. Questo significa che chi lo usa sentirà meno odore intorno e su di sé.

Non va dimenticato, poi, il carattere “sociale” di IQOS. Producendo meno odore delle sigarette, è più probabile l’uso di IQOS dia meno fastidio alle persone circostanti. Vista la stagione, un altro esempio di comodità d’uso è in spiaggia o in piscina, dove può essere utilizzato senza disperdere cenere e fumo fastidioso. E, in aggiunta, gli stick di ricarica di IQOS, una volta terminati, si possono gettare tranquillamente nella spazzatura comune.

Se siete appassionati di gourmet e vi cimentate in nuove ricette ai fornelli, l’assenza di cenere e di fumo può giocare a vostro favore. Girellare in cucina, senza dover badare alla cenere e al fumo, garantisce una maggior pulizia negli spazi nei quali è necessario fare particolare attenzione.

Fumo e cenere addio!

IQOS MASTER STYLE. 5 vincitori, un’opportunità unica. Fino al 21 luglio.

IQOS MASTER STYLE al via

La data di scadenza per iscriversi ad IQOS MASTER STYLE si avvicina, non lasciarti sfuggire questa occasione!

Visibilità su Vogue Italia e vogue.it, la possibilità di esporre il proprio lavoro in tutte le IQOS Embassy e far conoscere il proprio talento a una giuria di esperti dello stile, oltre a un consistente premio in denaro. Queste le opportunità cui possono aspirare gli iscritti ad IQOS MASTER STYLE – a call by Vogue Talents, il progetto che premia i nuovi talenti nel campo del design e della moda.

La Portfolio Review ha accolto studenti e designer affermati in una serata di incontro e confronto con le star del settore. Ora la data di scadenza per le iscrizioni è sempre più vicina.

Il 21 luglio infatti è l’ultima occasione per inviare la propria candidatura con la proposta grafica ideata. Possono partecipare al concorso tutti i designer professionisti con almeno una collezione alle spalle e tutti gli studenti delle accademie di design e di moda. La richiesta è di realizzare una linea di accessori limited edition per IQOS, il rivoluzionario prodotto di Philip Morris per costruire un futuro senza fumo.

Per maggiori informazioni sul concorso e sulle modalità d’iscrizione, leggi l’articolo pubblicato sul sito di Vogue Talents e accedi all’inserto per conoscere tutti i dettagli tecnici. Non perdere questa occasione per far scoprire il tuo talento e dare libero sfogo alla creatività, iscriviti entro il 21 luglio.

Heat up your talent!

IQOS Pathfinder Project: quando l’innovazione si ispira all’arte – Panter & Tourron

IQOS Pathfinder Project presenta Panter & Tourron

IQOS Pathfinder Project presenta alla Design Week di Milano “Passages”, un’esposizione di Panter&Tourron, studio indipendente e duo creativo del momento.

Come nasce un’idea innovativa? Spingendosi oltre il confine dei luoghi comuni. È questa la filosofia che ispira il lavoro di Panter & Tourron, uno degli studi di design più all’avanguardia tra i protagonisti della Design Week, e dei loro fondatori: Stefano Panterotto e Alexis Tourron.

Con “Passages” il duo è stato The IQOS Pathfinder Project – progetto culturale orientato alla valorizzazione delle migliori energie creative internazionali

Entrambi giovanissimi, Stefano e Alexis hanno studiato “Design per il lusso e l’artigianato” presso la prestigiosa ECAL di Losanna. Si sono poi uniti per fondare il loro studio indipendente. Con un approccio multidisciplinare che supera i classici confini della progettazione, la loro ricerca indaga le potenzialità di materiali innovativi per trovare soluzioni efficaci. La loro produzione è varia e spazia dagli accessori agli interni. Non mancano i progetti speciali per aziende e brand di lusso, come Hermès, Ruinart e Vacheron Constantin. Con un filo conduttore unico: la semplicità come strumento di lusso. Ancora una volta, è un punto di vista innovativo a cambiare le regole del gioco e spingere la creatività verso territori inesplorati, facendo di Panter & Tourron una delle realtà più interessanti del design contemporaneo.

In Passages, la loro ultima esposizione realizzata in esclusiva per IQOS Pathfinder Project, lo sguardo sulla natura si traduce in una serie di oggetti scultorei che si trasformano con il calore. Grazie all’inchiostro termo-cromatico, le superfici diventano un teatro di gradienti e sfumature sempre diverse, tracce del passaggio da uno stato all’altro.

Nelle IQOS Embassy l’innovazione è anche architettura: ecco il Tetrapod

Nelle IQOS Embassy ecco il Tetrapod

Le IQOS Embassy sono la sintesi dell’aspirazione verso una migliore qualità della vita. Rappresentano design, innovazione tecnologica e sostenibilità.

Pensati per ospitare eventi esclusivi dedicati alle diverse eccellenze (dal food all’arte, passando per musica e letteratura), gli spazi delle IQOS Embassy sono luoghi di innovazione architettonica. Luoghi in linea con il nuovo prodotto che rappresentano.

Alla base di tutti gli spazi IQOS infatti, troviamo dei moduli in Plyfix Tetrapod.

Si tratta di una particolare struttura modulare, che, oltre a rappresentare una soluzione espositiva, ha un ruolo strutturale e funzionale. Fornisce, infatti, luce artificiale e purifica l’aria all’interno degli spazi.

Il creatore di questo sistema rivoluzionario e del primo mattone ecologico Tetrapod è Arthur Huang. Architetto, strutturista e specialista di soluzioni innovative, Huang, è di origine taiwanese e laureato ad Harvard.

Il suo mattone rappresenta un’intera filosofia per l’architettura moderna.  Simboleggia la possibilità di realizzare nuove applicazioni per il riciclo dei rifiuti post-consumo mirate ad accelerare il passaggio a un’economia circolare.

Ogni mattone è composto al 100% di materiale riciclato e realizzato senza alcun tipo di collante, il suo impatto è dunque pari allo zero.

Modulare, resistente, ecologico, il Tetrapod permette, con l’aiuto dei computer, di creare strutture tridimensionali. Come le celle di un alveare, come una molecola.

Ed è per questo, che si parla di “architettura biomimetica”: l’imitazione di modelli della natura per risolvere complessi problemi umani.

PMI è stata la prima in Italia ad aver dato spazio a questo straordinario progetto architettonico nelle proprie IQOS Embassy.

Un segno che rispecchia la volontà di offrire a una nuova generazione di architetti, e di artisti in generale, la possibilità di esporre e raccontare nuove forme creative per migliorare la vita di tutti.

La tecnologia IQOS svela un nuovo design

Il design colibrì, per la tecnologia IQOS

Una nuova veste per la rivoluzione del tabacco senza fumo.

Non c’è modo migliore di cominciare l’anno che con un cambiamento e, nel caso di IQOS, una rivoluzione. IQOS cambia design! La tecnologia IQOS ha modificato per sempre il modo di gustare il tabacco – senza fumo – ed ora, rinnova totalmente anche il proprio volto, con un nuovo stile iconico e contemporaneo.

Come degno testimonial di tutto questo abbiamo scelto il principe della leggerezza e dell’eleganza nel mondo animale, un delicato uccello dalle straordinarie capacità: il colibrì. Forse non tutti sanno che il colibrì ha una padronanza del controllo della propria temperatura corporea fuori dal comune, che lo avvicina all’avanzata tecnologia HeatControl™.

Il velocissimo battito delle sue ali infatti creerebbe un surriscaldamento intollerabile per il corpo, surriscaldamento che viene controllato da una ridistribuzione del calore e dalla dispersione verso l’ambiente esterno. Il piccolo colibrì riesce così a volare al massimo delle possibilità, nutrirsi e vivere in armonia con l’ambiente circostante. Il piumaggio intenso e cangiante dell’uccello ha ispirato anche i nuovi colori: un verde fluorescente ed un blu intenso.

Con questa svolta IQOS torna anche al cuore della sua materia prima e della naturalità: il tabacco.

Come utilizzare IQOS al meglio?

Una raccolta di semplici consigli. Da come pulire IQOS a come mantenerlo al meglio per godere appieno del gusto autentico del vero tabacco.

Cosa puoi fare per non essere mai deluso? Per prima cosa, esegui regolarmente una pulizia manuale approfondita del tuo IQOS, con la rimozione dei residui di tabacco. Il corretto inserimento dello stick di tabacco potrebbe, infatti, essere ostacolato proprio da questi piccoli residui. Nel normale utilizzo, infatti, tendono a depositarsi all’interno dell’holder e, a volte, sulla lama. La pulizia manuale è una procedura di manutenzione fondamentale per mantenere il gusto del tabacco integro e garantire l’efficienza del tuo dispositivo a lungo. Ma come pulire IQOS al meglio?

Per pulirlo manualmente ti sarà sufficiente rimuovere il cappuccio e tenerlo per pochi secondi sotto un getto di acqua corrente. Completato questo passaggio, usa la spazzola piccola dell’accessorio di pulizia in dotazione nel tuo IQOS Kit per rimuovere eventuali residui all’interno del cappuccio. Utilizza, invece, la spazzola grande per pulire la parte centrale del dispositivo. Questa procedura può essere affiancata alla funzione di autopulizia della lamina riscaldante, che si attiva automaticamente dopo 20 Stick di Tabacco . Puoi attivare questa funzione manualmente premendo l’apposito tasto posto sopra quello di accensione del Pocket Charger.

Nelle operazioni di pulizia puoi aiutarti anche con i cleaning stick, bastoncini imbevuti in una speciale soluzione a base di acqua ed etanolo che puoi trovare in vendita nei migliori IQOS Store, nelle Embassy e Boutique.

Se le difficoltà di inserimento persistono, però, potrebbe trattarsi di un piccolo difetto di produzione dello stick di tabacco, oppure la lamina posta all’interno del dispositivo potrebbe essere stata accidentalmente danneggiata durante l’utilizzo.

Per tutti i consigli sulla manutenzione del tuo dispositivo potrai rivolgerti agli esperti IQOS.

Trova quello più vicino a te in una Embassy, Boutique o IQOS Store. Qualora non ti fosse possibile recarti di persona presso un nostro punto vendita per incontrare un esperto IQOS ti invitiamo a contattare il nostro Servizio Clienti al numero verde gratuito 800 22 60 42, attivo tutti i giorni 24 ore su 24, per ricevere tutte le indicazioni utili a riconsegnare il prodotto difettoso e ottenerne l’adeguata sostituzione in garanzia.

Continuate a seguirci per ricevere le ultime notizie e aggiornamenti sull’universo di IQOS.