IQOS a Catania è sulla bocca di tutti: in oltre 2000 hanno abbandonato il fumo di sigaretta passando al futuro

IQOS conquista Catania

A sei mesi dall’apertura dell’IQOS Boutique di Catania,  IQOS ha festeggiato con i 2000 catanesi che hanno scelto di passare esclusivamente ad IQOS. Per il prestigioso traguardo, un dj-set è stato accompagnato dalla voce inconfondibile di Mario Biondi che ha dato lustro alla prima Boutique del Sud Italia.

L’evento “Prima estate senza fumo”, ha regalato una serata unica a quelli che hanno abbandonato la sigaretta tradizionale per passare al prodotto targato PMI. La festa ha avuto inizio nel tardo pomeriggio con due performance artistiche. Prima cinque vignette a tema realizzate e colorate ad acquerello dal vignettista Clastio. Successivamente lo story telling della sand artist Lidia Angelo che, servendosi della sabbia, ha raccontato la storia della nascita di IQOS e i suoi vantaggi rispetto ai prodotti convenzionali.

La musica ha poi preso il sopravvento con l’esibizione del catanese doc Mario Biondi. Un artista di spessore che ha saputo allargare i suoi orizzonti, raggiungendo il successo interpretando e componendo brani soul jazz in lingua inglese. Se IQOS è innovazione non poteva che esserlo anche l’esibizione di questo poliedrico musicista. Mario Biondi ha dato vita a un dj set in cui ha mescolato i suoi caldi virtuosismi vocali alla selezione dei brani alla consolle.

Gli ospiti della serata, fra giornalisti, personalità e IQOS users, erano oltre duecento, per chiudere le danze sul sound della dj di origini greche Stella Kalispera. Per IQOS il grande successo a Catania costituisce un passo importante nella mission di Philip Morris, che è impegnata in una campagna globale per un mondo senza fumo. “Si tratta di un risultato estremamente positivo, – ha commentato Daniel Cuevas, Direttore Reduced-Risk Products per Philip Morris Italia – che da un lato testimonia un grande interesse dei fumatori catanesi nell’innovatività dei prodotti senza fumo, dall’altro rappresenta un’ulteriore conferma del potenziale di IQOS in Italia”.

IQOS è l’avveniristico e rivoluzionario prodotto lanciato da Philip Morris International che scalda e non brucia il tabacco.

Lanciato nel 2014, inizialmente in Giappone e a Milano come città test, IQOS è oggi presente in oltre 27 mercati a livello mondiale, dove ha già incontrato il favore di quasi tre milioni di utilizzatori. I prodotti RRP (Reduced Risk Products) rappresentano oggi la principale scommessa del gruppo Philip Morris International. Un investimento che fa dell’Italia l’apripista a livello mondiale anche da un punto di vista industriale. A Bologna, infatti, che nel 2016 è sorto il primo stabilimento del gruppo PMI per gli stick da utilizzare con IQOS. Un investimento di circa 500 milioni di euro per la realizzazione e l’avvio dell’impianto produttivo, che ha generato oltre 600 nuove assunzioni. Altri 500 milioni sono stati stanziati recentemente offrendo un grande impulso all’economia locale, con fino a 600 ulteriori assunzioni tra specializzazioni meccaniche, chimiche ed elettroniche.

Daniela Cuevas ha commentato “Il nostro obiettivo di lungo termine è quello di convertire tutti i fumatori adulti ai nuovi prodotti senza fumo”. Ha poi aggiunto “Una sfida ambiziosa ma che le performance di IQOS a livello internazionale ci dicono essere possibile”. “L’esperienza catanese ci incoraggia a continuare con fiducia in tutta Italia” ha concluso Cuevas.